Il viaggio come strumento educativo (Roma, 5.12.2011)

Vi segnaliamo un interessante incontro con don Antonio Mazzi (pedagogista, giornalista e presidente di “Exodus”), che si svolgerà lunedì 5 dicembre dalle 12 alle 14 in Aula 3 (Università “Roma Tre”, p.zza della Repubblica 10, Roma), su tema: “Il viaggio come strumento educativo: posti e avamposti”. Introduce l’incontro la Prof.ssa Bruna Grasselli. (Info: grassell@uniroma3.it)

Annunci

Settimana del baratto

Si chiude oggi (ma per continuare via web tutto l’anno) la “settimana del baratto“, una iniziativa promossa dalla rete dei B&B (Bed and Breakfast) non soltanto per contrastare la crisi, ma anche per offrire un interessante scambio di competenze. Come funziona? In pratica, chi è particolarmente ferrato in un determinato campo, può offrire il suo sapere (culturale o tecnico-pratico), oppure prodotti e servizi alla struttura che lo ospiterà: per esempio, realizzare un trompe-l’oeuil, una decorazione, effettuare una riparazione, offrire un concerto o vini, vestiti ecc. in cambio di ospitalità. Maggiori info QUI.

AGENDA: Una strada per l’Aquila, Roma 21.11.2011

Riceviamo e volentieri segnaliamo questa bella e importante iniziativa a favore dell’Aquila che ancora soffre per le conseguenze del terremoto. Artisti, esponenti del mondo politico e culturale, giornalisti danno appuntamento a quanti interessati presso il Teatro Eliseo (via Nazionale 183 – Roma) alle ore 20.45 di lunedì 21 novembre per una manifestazione volta a costruire una strada all’Aquila. Come insolito biglietto di ingresso, i partecipanti dovranno portare pezzi di coccio, piastrelle, piatti, brocche… Questi “cocci” serviranno a lastricare una strada aquilana. Un pezzo di noi sarà per sempre lì: sarà un segno tangibile della nostra solidarietà e darà vita e colore a una città sofferente. La manifestazione è promossa da Minimondi e da L’Aquila Fenice e sostenuta da tanti soggetti privati e pubblici, tra cui la Provincia di Roma. Partecipate numerosi e diffondete l’iniziativa!

Un nuovo D.J.?

Abbiamo forse un nuovo D.J. in Sala Polivalente? No, tranquilli! Si tratta di Don Gilberto che legge gli auguri che la comunità dello Statuario ha voluto rivolgergli con affetto e riconoscenza sia per i suoi quattro intensi anni di guida pastorale della Parrocchia di S.Ignazio di Antiochia e di sostegno spirituale e materiale a chi soffre nel quartiere, sia per il compleanno, due anniversari festeggiati lietamente dopo una partecipata e sentita celebrazione. Ancora auguri!!!