Non sono un pesce rosso

non_sono_un_pesce_rossoNon sono un pesce rosso: se voglio posso cambiare, e in meglio“: questo è il titolo del libro del Dott. Waris Umer, pubblicato da Città Nuova, già presentato con successo presso le Biblioteche Rodari e Collina della Pace.

Innanzi tutto: chi è l’autore? Waris Umer, nato in Pakistan nel 1962 e trasferitosi nel 1998, grazie a una borsa di studio, a Roma, ha conseguito il dottorato all’Università Gregoriana nel 2000. È impegnato in una organizzazione umanitaria e in tanti progetti con le scuole, dove promuove la cultura del dialogo e della reciproca conoscenza e comprensione.

La storia consiste nella testimonianza dell’autore come migrante che approda in Italia, Waris-Pesce-rosso.jpgpieno di speranze, ma anche di incertezze, del dolore della separazione dalla propria famiglia e dal proprio Paese. La storia è anche quella di una nuova nascita nel nostro Paese che diventa per Waris una seconda patria, dove incontra l’amore, Pina.

 

 

Annunci

20.01.2017 In attesa della Madonna di Fatima

20170120_1651161Un momento importante per la vita parrocchiale: fervono infatti i preparativi a S.Ignazio di Antiochia per accogliere al meglio l’effigie benedetta della Madonna di Fatima. Vi aspettiamo domani alle 17:15 alla Comunità di Capodarco, da cui partirà la processione verso la Chiesa parrocchiale per la celebrazione delle ore 18:00 di accoglienza della statua e di consacrazione a Nostra Signora di Fatima. Non mancate!