I verdi anni della mia vita

Luigi Tranelli

Luigi Tranelli ringrazia il pubblico

La presentazione del libro del carabiniere in pensione Luigi Tranelli e la lettura dei suoi passi più significativi hanno riscosso l’apprezzamento del pubblico, accorso a conoscere le condizioni di vita degli abitanti di Villa Santo Stefano (prov. Frosinone), attraverso i ricordi, le emozioni, le imprese del bambino (e poi adolescente) Luigi, durante un quindicennio (1931-1946), particolarmente difficile, specie nelle campagne ciociare.

Sergio Dantini legge

Sergio Dantini legge alcuni passi

Pubblico (in primo piano, Dante, prezioso collaboratore!)

Pubblico (in primo piano, Dante, prezioso collaboratore!)

 

Annunci

I verdi anni della mia vita

Tranelli_i verdi anniI verdi anni della mia vita sono quelli ben descritti dal nostro Luigi Tranelli, che ci affida i suoi ricordi, le sue riflessioni, uno spaccato dell’Italia tra il 1931 e il 1946, anni verdi non soltanto perché riferiti all’età che l’Autore aveva all’epoca, ma anche perché trascorsi nella realtà agreste di Villa Santo Stefano, antico borgo in provincia di Frosinone.

La vita quotidiana, l’istruzione, il contatto con la natura, i rapporti interpersonali, gli accadimenti dell’epoca sono i temi che l’Autore ci propone.

Ringraziamo Luigi e ci complimentiamo con lui: vorremmo organizzare un incontro per sentire anche dalla sua viva voce ciò che ha affidato alle stampe (…e qualcosa di più!).

Dedica autografa di Luigi Tranelli alla Biblioteca Statuario

Dedica autografa di Luigi Tranelli alla Biblioteca Statuario