Leggere che piacere. La lettura nel nido e nella scuola dell’infanzia

2012_leggere-che-piacere (Small)Nell’ambito di “Nati per leggere a Roma”, Roma Capitale e Biblioteche di Roma promuovono dal 2005 “Leggere che piacere”, progetto di aggiornamento per il personale educativo e scolastico di Roma Capitale. Alle educatrici e alle insegnanti viene offerta una formazione di qualità nel campo dell’educazione alla lettura, con l’obiettivo di dotare le operatrici degli «strumenti necessari per stimolare i bambini ed avvicinarli alla lettura, nella piena convinzione che il seme della lettura, gettato in un terreno fertile ed opportunamente coltivato, riuscirà a germogliare nel tempo» (Francesco Antonelli, Presidente delle Biblioteche di Roma Capitale).

Il gradevole volumetto Leggere che piacere. La lettura nel nido e nella scuola dell’infanzia offre una interessante panoramica dell’esperienza sin qui condotta, unitamente alle indicazioni dei criteri per orientarsi tra le proposte editoriali e fare scelte di qualità per conquistare i piccoli alla lettura.

Invitiamo educatori, insegnanti (ma anche genitori e nonni) interessati all’educazione alla lettura e al completo e armonioso sviluppo socio-cognitivo e personale dei loro bambini, a passare in biblioteca per prendere visione del volume corredato di CD, gentilmente donatoci dal Presidente di Biblioteche di Roma (che ringraziamo!).

Annunci