Novità sugli scaffali

Numerose novità hanno fatto la comparsa sui nostri scaffali. Tra queste, vi segnaliamo tre volumi accomunati da un tema di grande attualità: l’immigrazione. Storie di dolore, fuga, disagio, ma anche di solidarietà e amicizia ci vengono offerte da Philippe Claudel, La nipote del Signor Linh, Milano, Ponte alle Grazie, 2005, Alberto Cavanna, L’uomo che non contava i giorni, Milano, Mondadori, 2012, e Fabio Geda, Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani, Torino, Instar Libri, 2007.

Claudel-nipote-signor-linh Cavanna-Uomo-che-non-contava-i-giorni Geda-Per-il-resto-del-viaggio

I primi due sono anche accomunati dal luogo – il porto (francese il primo, genovese l’altro) – che fa da sfondo alle vicende; in tutti e tre i romanzi, uno dei protagonisti è un vecchio, che diventa il punto di riferimento e sostegno, rispettivamente, per il cinese emigrato con la nipotina in Francia, il tunisino emigrato in Italia e il ragazzo romeno che dall’Italia va in Germania.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...