La via Appia: mostra e visite guidate (23.06-11.12.2011)

Una delle foto esposte nella mostra "La Via Appia"

Nel complesso di Capo di Bove (via Appia Antica 222) il 22 giugno scorso si è svolta la conferenza stampa di presentazione delle iniziative culturali volte a far conoscere e a valorizzare l’Appia Antica. A partire dal 23 u.s. è ora aperta al pubblico la mostra fotografica “La Via Appia” (che si può leggere anche come “La Mia Appia”) e dal 26 la serie di visite guidate.

Nella conferenza stampa del 22, alla presenza del Ministro per i Beni e le Attività Culturali Giancarlo Galan, del Soprintendente Archeologo di Roma Anna Maria Moretti e del Direttore Rita Paris, è stata inaugurata la mostra “La via Appia. Laboratorio di mondi possibili tra ferite ancora aperte“; è stato presentato in anteprima il libro “La via Appia, il bianco e il nero di un patrimonio italiano“, a cura di Rita Paris (Milano, Electa, settembre 2011), contenente saggi di Rita Paris, Maria Pia Guermandi, Adriano La Regina, Italo Insolera, Bartolomeo Mazzotta e un album fotografico; sono state infine illustrate le visite guidate nell’ambito de “L’Appia antica, crocevia di popoli, di genti, da Roma all’Oriente, dal 236 a.C. ai nostri giorni“.

Questo il calendario di APPIAPPIEDI, con appuntamento da Villa dei Quintili (via Appia Nuova, 1062):

  • 26 giugno, ore 16.30
  • 3 e 10 luglio, ore 16.30
  • 11, 18 e 25 settembre, ore 10.30
  • 2, 9 e 16 ottobre, ore 10.30

Info e prenotazioni: 0639967700 o http://www.pierreci.it

Annunci

Piazza Mileto e via Bisignano: nuova sistemazione

via Bisignano vista da p.zza Mileto

Dopo i lunghi lavori, è stata finalmente inaugurata la nuova sistemazione di piazza Mileto e via Bisignano, che hanno portato a una evidente valorizzazione dell’antico complesso funerario, di fronte a Villa dei Quintili.

Festa del quartiere a Quarto Miglio (12-19 giugno 2011)

Dopo Statuario, è toccato a IV Miglio il clima di festosa animazione e partecipazione durante la festa del quartiere dedicata al patrono locale San Tarcisio.

Tra i vari eventi, abbiamo avuto modo di apprezzare una simpatica e ironica commedia “Vacanze rumene”, che il 17 sera ha intrattenuto e divertito il pubblico.