Figli e giochi di altri tempi

Un viaggio di oltre un secolo tra infanzia, giochi e giocattoli, è volato via veloce e interessante lo scorso 8 giugno. Partendo da alcune considerazioni basate sulla bella rassegna fotografica sulla rappresentazione dell’infanzia a cavallo tra 800 e 900, si è passati a parlare del gioco e della costruzione dei giocattoli come momento altamente formativo: osservazione della natura, sviluppo della manualità, dell’autonomia, dell’autostima, dei rapporti affettivi e sociali, della necessità del recupero di una corretta dimensione del gioco, attualmente regolata più dalle logiche di mercato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...