Mostra fotografica sul sampietrino

SDC15132  SDC15127  SDC15133 
Gli scatti fotografici di Fabrizio Bonanni, Valentina Cinelli, Paola Cantini, Flavio Leone, Marco Masciovecchio, Paola Trentavizi e Giulia Sermoneta ci offrono un sintetico ma efficace viaggio in 15 “puntate” tra i sampietrini romani: riflessi, sprazzi di luce, tracce di vita imprigionate tra un “sercio” e l’altro…
Non mancate di visitare la mostra fotografica sul sampietrino, curata da Valentina Cinelli (www.sampietrino.it) e generosamente messaci a disposizione per il periodo della Festa (fino al 7 giugno compreso).
Annunci

Un nuovo incontro sul sampietrino

SDC15105  SDC15116  SDC15123 

Il 2 giugno 2009 si è svolto un ulteriore incontro sul sampietrino. L’accurato e simpatico intervento di Luigi Stanziani ha interessato e guidato i numerosi partecipanti alla scoperta dei segreti del sampietrino: dalle sue caratteristiche fisiche al suo utilizzo per la pavimentazione delle strade romane, dalle tecniche di lavorazione alla sua posa in una disposizione funzionale e artistica allo stesso tempo. L’incontro si è concluso con l’intervento di Valentina Cinelli, responsabile del sito “sampietrino.it” e l’inaugurazione della mostra fotografica da lei curata.

Festa all’insegna della solidarietà

SDC15129  SDC15136  SDC15131  

La tua mano per l’Abruzzo“: la Parrocchia di Sant’Ignazio di Antiochia allo Statuario, tramite la Comunità giovanile, si è attivata già da tempo con la Caritas di Pettino (AQ) per aiutare la popolazione colpita dal terremoto. È disponibile in più punti (in bacheca, in Biblioteca, presso gli stand della festa) l’elenco aggiornato delle varie necessità. Inoltre, durante la festa in corso, è attivo lo stand delle crèpes: il ricavato verrà interamente devoluto alla Caritas di Pettino. Per ogni informazione e ragguaglio contattate Antonella (in biblioteca o alle crèpes). Non mancate di gustare le favolose crepès e con questo piccolo gesto dare “la tua mano per l’Abruzzo”!

Festa della Repubblica

SDC15102 La tradizionale parata militare, con l’esibizione delle frecce tricolori e di rappresentanze di vari paesi stranieri, ha avuto quest’anno un tono più sobrio e contenuto:  una festa solidale con le popolazioni terremotate dell’Aquilano. Un milione di € il risparmio ottenuto con il contenimento della manifestazione e dei suoi costi, quota che andrà a finanziare le opere di ricostruzione della rete stradale. 

All’insegna della solidarietà anche la festa in corso allo Statuario che, nel suo piccolo, vuole contribuire alla ricostruzione (info: c/o Antonella oppure bibliostatuario@libero.it).

Statuario in festa

SDC15135   SDC15130   SDC15137

Dal 29 maggio al 7 giugno si svolge la festa della comunità dello Statuario: come tutti gli anni, ricco il programma, per tutti i gusti e le età. Musica, varietà, esibizione dei gruppi di vari gruppi di ballo, stand gastronomici, mercatino di beneficenza,  torneo di calcetto, incontri, mostre, tombolate…  Intervenite numerosi!